Lo Studio Alerci si è trasferito in Via delle Scienze n 25

Ecografia Mammaria

Richiede l’utilizzo di sonde ad elevata frequenza (maggiori od uguali a 10 MHz). Deve essere utilizzata come tecnica di completamento della mammografia e non vengono utilizzati radiazioni ionizzanti per effettuale l’ esame.

L'ecografia Mammaria consente di:
  • differenziare formazioni cistiche da noduli solidi;
  • analizzare la parete interna delle cisti;
  • classificare i noduli solidi sulla base della loro morfologia, ecostruttura, compressibilità e mobilità);
  • valutare la vascolarizzazione dei noduli solidi mediante Color- e Power- Doppler;
  • essere guida all’esame bioptico.

Tutti gli esami di ecografia mammaria vengono effettuati da personale esperto in senologia.